Piancastagnaio

altitudine: 772 metri s.l.m.
rete: Ufficio Idrografico e Mareografico Regione Lazio
gestore: Ufficio Idrografico e Mareografico Regione Lazio
anno di inizio delle osservazioni: 1956

 

Record mensili dal 1956 al 2002[1]

GENNAIO: +16,0 °C il 03/01/1962; -12,5 °C il 31/01/1963

FEBBRAIO: +20,0 °C il 28/02/1960; -12,0 °C il 15/02/1956

MARZO: +21,0 °C il 17/03/1961; -7,0 °C l’11/03/1956, 15, 16 e 17/03/1962

APRILE: +27,0 °C il 27/04/1969; -5,0 °C l’08/04/1956

MAGGIO: +30,5 °C il 13/05/1958; -0,5 °C il 07/05/1957

GIUGNO: +33,3 °C il 23/06/2002; +4,3 °C il 04/06/2001

LUGLIO: +35,5 °C il 31/07/1958 e 27/07/1962; +8,0 °C l’08 e 09/07/1966[2]

AGOSTO: +36,5 °C il 28/08/1960; +8,0 °C il 31/08/1963 e 31/08/1969[2]

SETTEMBRE: +33,0 °C il 12/09/1962; +3,0 °C il 29/09/1977

OTTOBRE: +26,0 °C il 01, 02/10/1956, 09 e 11/10/1958; -0,6 °C il 30/10/1974

NOVEMBRE: +19,0 °C il 01, 02/11/1957 e 10/11/1968; -5,3 °C il 21/11/1998

DICEMBRE: +17,6 °C il 04/12/1979; -10,0 °C il 18/12/1961

ANNO: +36,5 °C il 28/08/1960; -12,5 °C il 31/01/1963

© 2011 All rights reserved.

 

Note:

[1] Mancano i dati degli anni 1971 e 1972 e dei periodi compresi tra il 1982 e il 1991, tra il 1993 e il 1996 e tra il 1999 e il 2000.
Il sensore termometrico risultava posizionato originariamente ad un’altezza di 1,30 m dal suolo e dal 1997 ad un’altezza di 2,00 m dal suolo.
Le date delle temperature massime sono state ricondotte alla data originaria, ossia il giorno precedente rispetto a quello indicato negli annali idrologici: tutto ciò è da ricondurre alla metodologia usata che in vari periodi si basava su un’unica lettura termometrica giornaliera effettuata alle ore 9.

[2] Sono state eliminate dalle elaborazioni statistiche per questo database le temperature minime del luglio 1963 (tra le quali i +7,4 °C del 15/07/1963) e dell’agosto 1959 (tra le quali i +7,0 °C dell’08/08/1959): tali valori, seppur inferiori ai rispettivi record di minima mensile ivi indicati, risultano incompatibili con le carte di reanalisi e con le temperature contemporaneamente registrate presso le altre stazioni meteorologiche.

© 2011 All rights reserved.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento