Empoli Stazione Meccanica

altitudine: 27 metri s.l.m.
rete: Servizio Idrologico Regionale
gestore: Servizio Idrologico Regionale
anno di inizio delle osservazioni: 1933

 

Record mensili dal 1934 al 1968[1]

GENNAIO: +19,5 °C il 01/01/1962; -11,0 °C il 31/01/1963 e 10/01/1968

FEBBRAIO: +21,5 °C il 27/02/1959 e 24/02/1967; -12,7 °C il 16/02/1956

MARZO: +27,4 °C il 16/03/1961; -7,2 °C il 18/03/1962

APRILE: +30,2 °C il 29/04/1955; -3,5 °C l’08/04/1956

MAGGIO: +35,0 °C il 26/05/1953; -0,5 °C il 02/05/1962

GIUGNO: +38,0 °C il 23/06/1962[2]; +6,0 °C il 01/06/1955 e 15/06/1967[3]

LUGLIO: +40,8 °C il 06/07/1952; +7,0 °C il 23/07/1968

AGOSTO: +42,0 °C il 01/08/1958; +5,0 °C il 20/08/1968

SETTEMBRE: +37,0 °C il 02/09/1956; +3,0 °C il 23/09/1964

OTTOBRE: +33,0 °C il 01/10/1956; -1,5 °C il 24/10/1965

NOVEMBRE: +24,0 °C il 05 e 16/11/1963[2]; -5,0 °C il 25/11/1962

DICEMBRE: +20,0 °C il 01/12/1952[2]; -8,5 °C il 28/12/1968

ANNO: +42,0 °C il 01/08/1958; -12,7 °C il 16/02/1956

© 2011 All rights reserved.

 

Note:

[1]Mancano i dati dal 1935 al 1950.
Il sensore termometrico era collocato ad un’altezza di 1,50 m dal suolo.
Le date delle temperature massime sono state riportate alla loro data effettiva, tenendo conto della metodologia usata in vari periodi che si basava su un’unica lettura alle ore 9.

[2]Sono state eliminate dalle elaborazioni statistiche per questo database le temperature massime di +39,0 °C del 30/06/1965 (sovrastima), di +26,0 °C del 05/11/1966 (refuso), di +25,5 °C del 27/11/1965 (refuso), di +25,0 °C del 01/11/1959 e del 28/11/1965 (refusi) e di +20,5 °C del 21/12/1934 (refuso), valori superiori ai rispettivi record di massima mensile ivi indicati ma incompatibili con le carte di reanalisi e con le temperature contemporaneamente registrate presso le altre stazioni meteorologiche.

[3]E’ stata eliminata dalle elaborazioni statistiche per questo database la temperatura minima di +5,5 °C del 03/06/1966 (refuso o sottostima), valore inferiore al record di minima mensile ivi indicato ma incompatibile con le carte di reanalisi e con le temperature contemporaneamente registrate dalle altre stazioni meteorologiche.

© 2011 All rights reserved.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento