Crotone Isola di Capo Rizzuto

altitudine: 155 metri s.l.m.
codice WMO: 16350/16351[1]
codice ICAO: LIBC
rete: Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare
gestore: ENAV S.p.A. – Ente Nazionale per l’Assistenza al Volo

 

Record mensili dal 1946 al 2016[1]

GENNAIO: +22,5 °C il 20/01/2007[2][3]; -6,2 °C il 04/01/1979

FEBBRAIO: +24,0 °C il 13 e 14/02/1998[4]; -7,7 °C il 09/02/1956

MARZO: +29,0 °C il 25/03/2001[4]; -3,4 °C l’11/03/1956

APRILE: +27,4 °C il 30/04/1947; -0,6 °C il 10/04/1956

MAGGIO: +33,0 °C il 25/05/1994; +3,6 °C il 02/05/1979

GIUGNO: +43,0 °C il 26/06/1982; +8,2 °C il 01/06/1980 e il 01/06/1997

LUGLIO: +42,2 °C il 07/07/1988; +10,0 °C l’08/07/1978

AGOSTO: +42,0 °C l’11/08/1994; +11,6 °C il 27/08/1977

SETTEMBRE: +38,6 °C il 02/09/1988; +9,2 °C il 19/09/1971

OTTOBRE: +33,0 °C il 27/10/1999[4]; +4,0 °C il 23/10/1972

NOVEMBRE: +25,4 °C il 01/11/1990; 0,0 °C il 23/11/1995

DICEMBRE: +23,6 °C il 06/12/1950; -2,4 °C il 17/12/1988

ANNO: +43,0 °C il 26/06/1982; -7,7 °C il 09/02/1956

© 2011 All rights reserved.

 

Note:

[1]Dal 2005 risulta attiva anche una stazione automatica DCP con codice WMO 16351, gestita dall’Aeronautica Militare e situata nella medesima area di ubicazione della stazione presidiata con codice WMO 16350. La serie storica termina il 31 ottobre 2016, a seguito della temporanea chiusura dello scalo aeroportuale.

[2]La temperatura massima di +22,5 °C del 20/01/2007 è stata registrata dalla stazione automatica DCP con codice WMO 16351 nel corso di un periodo in cui la stazione presidiata con codice WMO 16350 non emetteva SYNOP e SYREP.

[3]Sono state eliminate dalle elaborazioni statistiche per questo database le temperature massime registrate il 13, 14 e 15/01/2015, giorni in cui la stazione meteorologica ha avuto problemi di rilevamento o di trasmissione dei dati: nelle tre suddette giornate, per i dati registrati, sarebbe stato superato il record di temperatura massima mensile ivi indicato ma tutti i valori, il più elevato dei quali è risultato di +24,9 °C del 13/01/2015, risultano incompatibili per le carte di reanalisi, per le temperature massime contemporaneamente registrate dalle altre stazioni meteorologiche e in base all’andamento delle temperature giornaliere presso la stessa stazione.

[4]Le temperature massime di +24,0 °C del 13 e 14/02/1998, di +29,0 °C del 25/03/2001 e di +33,0 °C del 27/10/1999 corrispondono a dati derivati dalle temperature orarie rilevate nei vari METAR delle rispettive giornate.

© 2011 All rights reserved.

Print Friendly

Lascia un commento